Gerusalemme e i suoi musei

Visita nei maggiori musei presenti a Gerusalemme tra cui: Yad va Shem, il commovente museo dell’olocausto ristrutturato agli inizi del 2000 all’interno del quale sono custoditi documenti, filmati, oggetti personali, fotografie che raccontano in modo cronologico gli anni della seconda guerra mondiale, per ricordare e non dimenticare i 6 milioni di ebrei morti nei campi di concentramento. All’interno del complesso del museo sono presenti anche la stanza dedicata ai quasi 2 milioni di bambini uccisi dalla ferocia nazista, i cui nomi sono ripetuti incessantemente tramite una voce registrata che ne cita anche l’età e il Viale dei Giusti, lungo il quale sono stati piantati tantissimi alberi come tante furono le persone che,rischiando la loro vita e quella dei loro famigliari, aiutarono e nascosero gli ebrei durante quegli anni neri.
Proseguiremo alla volta del museo d’Israele, luogo dove sono racchiusi i tantissimi reperti archeologici ritrovati durante i vari scavi in tutto il paese, la sezione dedicata alla giudaica ebraica e quella dove sono esibiti dipinti dal valore inestimabile.
Finiremo il nostro tour nel famoso Santuario del Libro la cui storia è strettamente collegata al sito di Qumran nel deserto della Giudea, a due passi dalla costa Occidentale del Mar Morto.
2018-12-11T22:18:11+00:00